Curiosità

Salernitana: vent’anni senza massima serie

Un articolo nostalgico, frutto di un’immagine arrivata di colpo nella testa, della fine degli anni novanta, dell’Arechi stracolmo, di passaggi, settimana dopo settimana, di grandi campioni della fanciullezza. Sono passati vent’anni dall’ultima apparizione in serie A dell’U.S. Salernitana1919. Ancora fa male l’incornata di Vierchowod e ancora di più fanno male i punti, 38 per la precisione, che decretarono l’effimera permanenza nella massima serie italiana, e sapere che oggi, forse in tutti i successivi campionati sino alla stagione appena terminata, sarebbero bastati per una salvezza se non tranquillissima quantomeno gestibile. Ma ci sono modi e modi di prendere la nostalgia e oggi narriamo questo sentimento umano e inevitabile da un punto di vista di dolce ricordo, rimembrando appunto, le grandi vittorie con tutte le big e la formazione che ancora oggi farebbe invidia.

Le vittorie storiche della Salernitana in A

Nonostante il bottino poco sotto i quaranta punti, buona parte di essi, a consolazione sportiva e romantica, sono arrivati dalle vittorie con le allora “7 sorelle”, poi diminuite nel tempo, pian piano, sino ad arrivare ad oggi e all’egemonia sull’asse Milano – Torino da più di un decennio, come conferma anche www.bookmakerstranierionline.com . Restando indelebili  ancora oggi i ricordi delle partite vinte contro Lazio, Roma, Inter e Juventus dove spesso alla voce “reti siglate”, comparivano i nomi di Marco Di Vaio e di David Di Michele.

 

La Salernitana nel campionato  1998 – 1999

Questa la formazione tipo (nello specifico quella vincente sull’Inter) della Salernitana: Daniele Balli, Luca Fusco, Alessandro Del Grosso, Drazen Bolic, Salvatore Fresi, Giacomo Tedesco, Gennaro Gattuso, Antonio Bernardini, Federico Giampaolo, David Di Michele, Marco Di Vaio.

La rosa della stagione 1998 – 1999

Portieri: Daniele Balli, Andrea Ivan

Difensori: Alessandro Del Grosso, Vittorio Tosto, Salvatore Monaco, Ciro Ferrara, Aleksandar Kristic, Luca Fusco Rigobert Song, Drazen Bolic, Giampaolo Parisi, Salvatore Fresi.

Centrocampisti: Roberto Breda, Gennaro Gattuso, Carlo Ricchetti, Giovanni Tedesco, Raffaele Ametrano, Antonio Bernardini, Giacomo Tedesco, Ighli Vannucchi, Marco Rossi, Vaclav Koluosek, Michele Fini, Lennarti Kristensen Bak

Attaccanti: Renato Greco, Marco di Vaio, Emilio Belmonte, Ciro De Cesare, David Di Michele, Vincenzo Chianese, Federico Giampaolo.

Anche nella narrazione dalla parte “Luminosa” e prettamente calcistica non dimentichiamo Ciro Alfieri,Giuseppe Diodato,Enzo Lioi,Simone Vitale.